Curriculum

Dott.ssa Luisa Maria Merati

Medico internista ,specialista in Psicologia Clinica,psicoterapeuta esperta in ipnosi,medicina psicosomatica

Terapeuta Psicoterapia Psicoanalitica di Rilassamento secondo De Ajuriaguerra

Psicooncologa (Terapeuta certificata Metodo Simonton)

Practitioner E.M.D.R.(Eye Movement Desensitisation and Reprocessing)

Istruttore Mindfulness(MBSR Mindfulness Based Stress Reduction)

Ha fondato il Centro di Medicina Psicosomatica dell'U.O.Medicina Interna dell'A;O.Ospedale San Carlo Borromeo di Milano che ha diretto fino al 2009

Fondatore e Coordinatore Sezione Naviglio Grande-Milano della SIMP Società Italiana Medicina Psicosomatica(www.psicosomatica.org)

Referente Area di Umanizzazione della Medicina della SIMP

Componente Direttivo SIMP

Consigliere e socio fondatore della Rete Euromediterranea per l’Umanizzazione della Medicina

Docente Master Cure Palliative Università di Milano

 

Alcune pubblicazioni:

Reiki il tocco che cura-ed Riza Scienze 2002

La medicina complementare nella pratica clinica- ed Elsevier Masson 2005

Curarsi con le immagini interiori-ed Riza Scienze 2013

Dimagrire con l'autoipnosi ed Riza Scienze 2014

Medicina Psicosomatica simbolica in "Clinica psicologica in Psicosomatica" ed Franco Angeli 2014

Manuale pratico di ipnosi clinica e autoipnosi EDIZIONIEDRA 2015 (in press)

Il corpo grida quello che la bocca tace

La malattia è un conflitto fra la personalità e l'anima

Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange.

 

Il dolore di gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni.


Lo stomaco “arde” quando le rabbie non riescono ad uscire.


Il diabete “invade” quando la solitudine duole.


Il corpo “ingrassa” quando l’insoddisfazione stringe.


Il mal di testa “deprime” quando i dubbi aumentano.


Il cuore “allenta” quando il senso della vita sembra finire.


Il petto “stringe” quando l’orgoglio schiavizza.


La pressione “sale” quando la paura imprigiona.


Le nevrosi “paralizza” quando il bambino interno tiranneggia.


La febbre “scalda” quando le difese sfruttano le frontiere dell’immunità.


Le ginocchia “dolgono” quando il tuo orgoglio non si piega.


Il cancro “ammazza” quando ti stanchi di vivere.

 

Ed i tuoi dolori silenziosi? Come ti parlano attraverso il tuo corpo?


La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino.

 

La strada per la felicità non è sempre dritta

Esistono curve chiamate Equivoci

 

Esistono semafori chiamati Amici


Luci di precauzione chiamate Famiglia

 

E tutto (l’evoluzione e la guarigione) si compie se hai:


Un cerchione di risposta chiamato Decisione


Un potente motore chiamato Amore


Una buona assicurazione chiamata Fede


E abbondante combustibile chiamato Pazienza

 

- Alejandro Jodorowsky

Share by: